GRAZIE !!!!!

Cari Clienti,

negli ultimi mesi, abbiamo vissuto tutti in un mondo completamente diverso rispetto al passato.

Mentre ci stiamo muovendo verso una nuova normalità,  vorremmo esprimere la nostra più profonda gratitudine alle migliaia di lavoratori e volontari che ancora supportano instancabilmente le nostre comunità, rivolgiamo loro i nostri pensieri più cari.

Vorremmo anche ringraziare  tutti voi per la pazienza, comprensione che ci avete dato in questo periodo complesso e l’apprezzamento dimostrato per il duro lavoro dei nostri dipendenti.

Possiamo assicurarvi che continueremo a lavorare sodo per offrirvi i prodotti di cui avete bisogno.

Sappiamo di essere una delle tante aziende che hanno e continuano a svolgere un ruolo chiave in questo periodo in cui il distanziamento sociale è richiesto a tutti.

Abbiamo apportato modifiche significative ai nostri processi logistici e alla nostra catena di distribuzione per garantire che gli ordini arrivino in modo efficiente e sicuro.

Vi ringraziamo per la tua fiducia e auguriamo a tutti voi il meglio in questo momento difficile.

FASE 2 Bisogna avere pazienza

FASE 2 la domanda più corretta è come ci dobbiamo comportare?

Tutti chiedono di questa famigerata FASE 2 cosa si può fare? , dove si può andare?  ma crediamo  che la domanda più corretta è come ci dobbiamo comportare?

E’ si, invece di interrogarci se si può andare o non andare dobbiamo renderci conto che dovrà cambiare  il nostro modo di porsi con i nostri interlocutori, dovremmo capire che se vogliamo uscire da oggi si devono seguire determinate regole.

Una volta ti mettevi il cappello,  oggi dobbiamo indossare la mascherina  i guanti di lana verranno sostituiti da quelli in lattice, dobbiamo capire di porci in relazione alla gente con pazienza e non sbraitare contro tutto e tutti, dobbiamo capire che bisogna fare la fila nei negozi, dobbiamo capire di non  prendercela con i commercianti perchè si fa la fila.

Questa sono poche regole che ognuno di noi deve modificare e sopratutto dobbiamo capire che non  colpa di nessuno ma se tutti seguiamo delle piccole regole riusciremo a tornare alla normalità quanto prima.

 

 

CREDITO D’IMPOSTA è bene sapere

CREDITO D’IMPOSTA è bene sapere

È bene sapere che lo stato ha previsto un credito d’imposta e contributi a fondo perduto in favore
degli esercenti attività d’impresa, arte e professione, per coprire le spese sostenute nell’anno 2020
per la sanificazione degli ambienti di lavoro.

Sono comprese:
• spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro;
• acquisto di dispositivi di protezione individuale (quali, ad esempio, mascherine chirurgiche,
FFP2 e FFP3, guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari);
• acquisto e installazione di altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori
all’esposizione accidentale ad agenti biologici o a garantire la distanza di sicurezza
interpersonale (quali, ad esempio, barriere e pannelli protettivi);
• acquisto di detergenti mani e i disinfettanti;